c/o SCUDERIEPiazza Verdi. Bologna

Ore 18.00

incontro con Mehdi Tekaya e presentazione del progetto InsideTunisia

Storico contemporaneo e ‘media-hacktivist’  belga-tunisino residente in italia, torna inTunisia che ha frequentato a lungo e fin dall’infanzia, per raccontare il paese dopo la rivoluzione.

Ore 18.30

tavola rotonda “Le diversità nel web 2.0″

Nell’era della società liquida, i social media rappresentano una sorta di “agorà” mondiale in cui ognuno può esprimere liberamente le proprie riflessioni e le proprie opinioni eraggiungere un vastissimo numero di persone.

Tuttavia, questo immenso potenziale non sempre è usato correttamente o per promuovere valori quali la tolleranza e il rispetto reciproco.

Ne discutiamo con Mehdi Tekaya, Cecilia Pedroni di GGDBologna, coordina Michele d’Alena.

A cura di crossmode.it.

Ore 21.00

Transisters
Spettacolo teatrale Di Ila Covolan. Con Nicole de Leo e Mara Pieri

Transisters è la storia di un transito. Un ritorno all’interno della propria coscienza, per risolvere un passato travagliato, di costrizione, di voglia di fuga, di invisibilità, verso una,molte forme di altre migrazioni.

È la storia di chi transita: non solo da un genere all’altro,ma anche da uno stato all’altro, attraverso confini che sono corpi, frontiere, coscienze,perdono.

INGRESSO 3,00 euro

Dalle 22.30

fino a notte fonda…Il Gran Ballo delle differenze

Sotto l’influsso delle contaminazioni musicali: melodie zingare, brasiliane, balcaniche e italiane, per trasfondere la città di una varietà di stili, generie intrecci musicali provenienti dai Nord e dai Sud del mondo, per ricercare attraverso il ballo l’arte visiva e musicale la socialità fra popoli e culturedifferenti.

Suoneranno
-Sanbaradan
-GLOBAL KAN KAN
-Poppen Dj – Lady Bit e Lemp (Let’s Queer)

Visual set Martinik

INGRESSO 5,00 euro